Pile of clothes

Cambio di stagione non ti temo…o quasi!


Eh si anche quest’anno è giunto il momento! Come ogni volta rimando il più possibile, temporeggio indossando qualsiasi cosa purché possa evitarmelo ed invece inesorabilmente prima o poi mi tocca: il fatidico cambio di stagione!

Il cambio di stagione è un momento clou nella vita di una donna e di solito si è esposte a questa tortura sin da quando, in tenera età, tua madre prova a farti capire quale sarà il tuo triste destino iniziandoti a questa pratica che ad oggi reputo tribale!

A parte le poche fortunate (Paris Hilton??) che possono esimersi dal non farlo, il cambio di stagione ti aspetta ed ogni 6 mesi circa va affrontato a muso duro!

Ed allora devi prepararti psicologicamente, ai primi cambi di temperatura inizi con il guardare le previsioni e le tendenze del periodo per capire se veramente il momento è arrivato o se  ancora per un po’ sei salva.

Poi quando capisci che ahimè con 30 gradi non puoi più indossare i tuoi fantastici lupetti di lana allora è giunto il tempo di agire.

Ti fai forza e decidi di sacrificare una giornata, ovviamente del week end,  per porre rimedio a questo strazio e tirare fuori gli abiti, estivi in questo caso.

Ecco l’unico lato bello per quanto mi riguarda è quando lo si fa in questo periodo ed allora dalle scatole tiri fuori cose colorate, sgargianti, allegre e riponi vestiti di due colori solamente: grigi e neri!

Se quando eri bambina fare il cambio di stagione ti sembrava allucinante oggi con due piccole pesti dentro casa ti sembra veramente impossibile. Tra una pappa, un cambietto, un puzzle, una tetta, e tanto tanto altro, piano piano riesci a svuotare gli armadi ed ecco che arriva quell’attimo, quello che a lungo hai sperato non arrivasse e che io chiamo il PUNTO DI NON RITORNO!

Sul tuo letto si è creata una montagna, fatta di panni che non sai neanche tu come facessero a stare tutti nell’armadio e che ora TU  E SOLO TU devi riuscire far sparire.

In quel preciso istante vorresti possedere un superpotere (bacchetta magica a parte): Il teletrasporto! Si vorresti ritrovarti su un’isola deserta a bere un cocktail, possibilmente da sola!

Non sai se e quando uscirai da quella situazione ma siccome  superpoteri non ne hai,  ti metti sotto  e piano piano il tuo letto torna ad essere un letto e gli armadi finalmente si riempiono di abiti adatti al caldo afoso che c’è fuori.

Anche quest’anno ce l’hai fatta!

Ma non fai in tempo a goderti la vittoria che come una una ciliegina sulla torta l’indomani ti svegli, fuori piove, e fanno 15 gradi! Grazie grazie grazie!

Valentina

Valentina

Mamma di due piccole "scugnizze", iperattiva e pigra, disordinata dentro e fuori, folle e assolutamente ottimista, insomma semplicemente scorpione!