whatsapp-2105015_960_720

La prima volta non si scorda mai, il ritorno dei pidocchi!

I pidocchi, come riconoscerli e i rimedi per eliminare il problema dalla radice. Trattamenti chimici e naturali per i vostri bambini.

Scimmiette e pidocchiEccolo è lui, è il messaggio della rappresentante di classe che apre e chiude l’anno scolastico con l’annuncio del ritorno dei pidocchi!

“Mannó, non è possibile, le mie figlie riescono a sbriciolarsi pure i biscotti in testa”… sciocca io… non saltano i pidocchi e le lendini (le uova dei pidocchi) sono briciole attaccate al capello, non vengono via con la spazzola e allora non mi resta che intervenire!!!

La prima volta non si scorda mai, panico total!

Dopo il tradizionale rimedio contro i pidocchi con il trattamento naturale o chimico che sia, dalle ore 20.00 mi sono ritrovata a fare sei lavatrici tra lenzuola, copridivani e asciugamani!

Ma ora li riconosco anche senza il controllo ispettivo, basta vedere le ragazze grattarsi la testa a mó di scimmietta ed ecco il mio tempestivo intervento risolutivo anche se ormai i trattamenti preventivi contro i pidocchi sono molto validi e ci fanno dormire sonni tranquilli!

Se non volete utilizzare rimedi chimici c’è l’olio di Neem con proprietà antibiotiche, antibatteriche, antinfiammatorie e antiparassitarie.

Alleato anche per la nostra pelle anche in caso di problemi dermatologici quali psoriasi e dermatiti, un ottimo rimedio naturale che si può acquistare nelle erboristerie e bioprofumerie.

Bastano poche gocce nello shampoo o direttamente sulla cute o diluito nell’acqua da vaporizzae sui capelli dei vostri bambini così anche voi vi sentirete meno in colpa!