problemi linguaggio bambini

Problemi di linguaggio nei bambini: prevenire è meglio che curare!

Non ti preoccupare ha appena due anni è ancora piccolo. Parlerà e non smetterà più…vedrai!

Quante volte è capitato a noi mamme di sentir dire queste frasi fatte?

Attualmente c’è molta attenzione riguardo le problematiche dei nostri bimbi, ma ancora non siamo sempre propensi alla prevenzione. Affrontiamo il problema solo quando è ormai conclamato.

Sembra che i problemi di linguaggio nei bambini siano sempre in aumento. Come mai?

Questo perché fino a qualche decennio fa non si parlava di ritardo linguistico o difficoltà espressive ne tanto meno di dislessia, erano solo classificati come bambini pigri, distratti o non fatti per lo studio.

Oggi per fortuna possiamo dare un nome a tutte quelle caratteristiche linguistiche che hanno bisogno di essere riconosciute e affrontate tempestivamente.

Molto spesso si potrebbe anche lavorare in modo preventivo per arginare il problema sul nascere, perché se un bambino a due anni compiuti non parla o dice poche parole non è vero che va tutto bene.

Considerando sicuramente le peculiarità di ciascun bambino,  a 24 mesi un bimbo deve avere un bagaglio di parole che gli permette di esprimersi di circa 50/100 parole anche se non tutte prodotte perfettamente.

E’ possibile osservare lo sviluppo linguistico del proprio bimbo ed accorgersi in tempo se qualcosa non va, anche in attività semplici e quotidiane: mentre gioca e comunica con i fratellini o con gli amichetti, quando interagisce con mamma, papà e con le educatrici al nido, quando sperimenta per le prime volte il racconto di una favola e la lettura del libro, a scuola ed a casa.

Quindi care mamme il consiglio è quello di rivolgervi ad uno specialista quando avete qualche dubbio riguardo il vostro bambino: non si tratta di essere troppo apprensive ma semplicemente attente ai bisogni dei nostri figli.

Se vuoi approfondire questo argomento clicca qui.

Valentina

Valentina

Mamma di due piccole "scugnizze", iperattiva e pigra, disordinata dentro e fuori, folle e assolutamente ottimista, insomma semplicemente scorpione!